La Fattura Elettronica, obbligatoria per fatturare con la Pubblica Amministrazione, non è una semplice scansione di una fattura cartacea.

Si tratta di un file in formato .XML, con firma digitale, che si invia ad un sistema delle Agenzia delle Entrate che poi lo ritrasmette alla Pubblica Amministrazione che deve pagare.

Una volta emessa, inoltre, la fattura elettronica deve essere conservata per 10 anni secondo una procedura particolare chiamata “Conservazione Sostitutiva”.

Produrre una fattura elettronica è un procedimento abbastanza lungo e soprattutto complesso. Se sei un iscritto ENPAP ti consigliamo di utilizzare il servizio di Dighitera, con cui ENPAP è convenzionato e che offre agli iscritti all’Ente un’assistenza dedicata ed uno sconto sui costi.

RISORSE E APPROFONDIMENTI:

– Fattura elettronica: indicazioni utili – A cura di AltraPsicologia

– Ebook: Fattura elettronica: tutto ciò che devi sapere – A cura di AltraPsicologia, questo ebook che puoi scaricare gratuitamente ti accompagna passo-passo nell’utilizzo del servizio di Dighitera, con istruzioni semplicissime.